Foto rigore juve genoa


Foto rigore juve genoa
TORINO - Nel giorno in cui diventa il primatista assoluto di presenze in bianconero (445 contro le 444 di Boniperti), Alex Del Piero, da buon capitano, decide praticamente da solo di prendere per mano la Juve e di trascinarla fuori dal periodo buio. Con una doppietta mette la firma decisiva nel 3-2 al Genoa, guidando i compagni alla vittoria dopo 5 giornate e facendoli tornare a brindare davanti al proprio pubblico dopo ben 2 mesi e mezzo. 

RIGORE INESISTENTE - Sul successo, però, c'è l'ombra di un grave errore dell'arbitro Mazzoleni che ha concesso ai bianconeri un rigore inesistente (Del Piero è parso cadere da solo e anche se ha subito un tocco da Papastathopoulos è avvenuto fuori area). Ma al di là di questo va detto che la Juve ha comunque mostrato confortanti progressi, se non tanto sul piano del gioco, almeno sotto il profilo caratteriale.
 
DEL PIERO DECISIVO - La squadra per un tempo ha faticato a trovare i ritmi giusti: Caceres e De Ceglie si sono limitati al compitino sulle fasce senza mai affondare e Candreva in mezzo al campo ha mostrato poca personalità. Il risultato è stato che Diego è dovuto arretrare troppo per andare a recuperare palloni, finendo per non riuscire a servire a dovere Amauri e Del Piero. E non è un caso che il pari sia arrivato solo al primo vero affondo di Caceres sulla destra. Nella ripresa le cose sono migliorate dopo che Zaccheroni ha inserito Marchisio al posto di Candreva. Ma la vera differenza

l'ha fatta del Piero, bravo a spaziare maggiormente, togliendo punti di riferimento agli avversari e a liberare anche dai raddoppi di marcatura Diego.
 
ZACCHERONI SOLLEVATO - "Ci siamo finalmente scrollati di dosso le paure", dice euforico Zaccheroni. "La squadra è entrata in campo ancora col freno a mano. Per 20' non è riuscita a giocare. Poi, finalmente, si è tolta di dossi i massi che aveva legati alle caviglie e ha fatto vedere cose positive. Ha sfruttato meglio le fasce, ha interdetto con più efficacia in mezzo al campo e ha liberato maggiori spazi per gli attaccanti. Speriamo che questo sia il primo passo verso la guarigione completa".
 
GENOA, PECCATO D'INESPERIENZA - Il Genoa, costretto a rivedere in extremis i propri piani per colpa di un infortunio occorso nel riscaldamento a Milanetto, è partito forte, trascinato da un ispirato Rossi, bravissimo ad interpretare l'inedito ruolo di interno di centrocampo. E' stato fortunato a raddrizzare subito la sfida, dopo il 2-1 di Del Piero, grazie a una papera di Buffon, poi però ha peccato di esperienza non riuscendo a tenere corta e compatta la squadra come nel primo tempo. Ma va sottolineato che se avesse strappato un pari non avrebbe davvero rubato nulla.
 
GASPERINI AMAREGGIATO - "Perdere così fa davvero male", sottolinea Gasperini. "Abbiamo giocato un'ottima gara e non meritavamo la sconfitta. Tanto più visto come è arrivata, per colpa di un fallo che non c'è e, per di più, fuori area. A Torino avrei anche accettato di perdere ma non in questo modo. E il ko brucia ancora di più se si pensa che ci sono stati tolti punti pesantissimi in chiave europea". Poi una critica a Del Piero: "Da parte sua mi sembra una furbata, nell'azione rallenta la corsa. A Torino si può anche perdere, ma non oggi per come è stata la partita. Dispiace avere perso in questo modo".

JUVENTUS-GENOA 3-2 (1-1)
Juventus (3-4-1-2): Buffon, Zebina, Legrottaglie, Chiellini, Caceres, Sissoko, Candreva (20' st Marchisio), De Ceglie, Diego (35' st Salihamidzic), Del Piero, Amauri (46' st Giovinco). (13 Manninger, 21 Grygera, 6 Grosso, 27 Paolucci). All.: Zaccheroni.
Genoa (4-3-3): Amelia, Papastathopulos, Dainelli, Bocchetti, Criscito (40' st Aleksic), Rossi, Zapater, Mesto, Suazo (21' st El Shaarawi) Acquafresca (1' st Fatic), Sculli. (73 Scarpi, 35 Polenta, 22 Gucher, 25 Bertoncini). All. Gasperini.
Arbitro: Mazzoleni.
Reti: 15' Rossi, 41' Amauri; 15' st Del Piero, 17' st Rossi, 32' st Del Piero (rig).
Angoli: 9-4 per la Juventus.
Recupero: 2' e 3'.
Ammoniti: Bocchetti, Rossi, Zebina, Papastathopulos, Salihamidzic per gioco scorretto; Candreva e Acquafresca per reciproche scorrettezze.
Spettatori 22.252, incasso 493.116. (14 febbraio 2010)



Foto rigore juve genoa 16
Coppa Italia, Juventus
Foto rigore juve genoa 26
Juventus
Foto rigore juve genoa 16
28 Salo Internacional do Automvel de So Paulo acontece no
Foto rigore juve genoa 90
BLOG DE UNA GORDITA
Foto rigore juve genoa 25
Book Hotel
Foto rigore juve genoa 48
Borderland Beat: El 20 Reported Killed in Nogales
Foto rigore juve genoa 93
Foto rigore juve genoa 79
Foto rigore juve genoa 85
Foto rigore juve genoa 35
Foto rigore juve genoa 26
Foto rigore juve genoa 28
Foto rigore juve genoa 94
Foto rigore juve genoa 64
Foto rigore juve genoa 90
Foto rigore juve genoa 73